Tentano di superare l’esame teorico di guida con auricolare e smartphone. Scoperti dalla Polizia

Utilizzando un telefono cellulare e auricolari bluetooth posizionati ad hoc, hanno tentato di superare l’esame teorico per conseguire la patente di guida italiana, ma i due cittadini indiani sono stati scoperti e denunciati dalla Polizia stradale di Modena.

In particolare, uno di loro è stato trovato in possesso di un auricolare bluetooth e di un cellulare fissato con nastro adesivo intorno al torace, e, in corrispondenza della telecamera, il maglione indossato era stato appositamente bucato.

Anche l’atro uomo aveva un’apparecchiatura simile ad un trasmettitore bluetooth intorno al collo, sostenuto da un laccetto, e un telefono cellulare fissato al torace con il nastro adesivo. Anche in questo caso la telecamera del telefono era posizionata in corrispondenza di un buco praticato sul maglione indossato dall’uomo.

Entrambe le telecamere permettevano a persone esterne di leggere i quiz e quindi di suggerire le risposte esatte; la comunicazione avveniva o direttamente tramite l’auricolare, oppure con un codice predefinito costituito da sequenze di vibrazioni del trasmettitore.

Regolarmente gli operatori della Polizia stradale eseguono un’attività di controllo, in collaborazione con la Motorizzazione, presso le sedi in cui si tengono le sessioni di esame per il conseguimento della patente di guida, affinché i “furbetti” vengano smascherati e denunciati.

FONTE POLIZIA DI STATO

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento