Covid-19: Prorogati i termini che vietano gli spostamenti tra regioni.

Mentre l’attenzione pubblica si è concentrata sugli sviluppi della nuova squadra del governo Draghi, ieri 12 febbraio 2021, si è deciso di prorogare i termini per gli spostamenti tra regioni.

Il decreto legge pubblicato nella Gazzetta Ufficiale è in vigore da oggi fino al prossimo 25 febbraio 2021.Di seguito i tre articoli che disciplinano spostamenti e le relative sanzioni.

Ulteriori disposizioni urgenti per il contenimento della diffusione del COVID-19 1. Dal 16 al 25 febbraio 2021

DECRETO-LEGGE 12 febbraio 2021, n. 12

art.1

Sull’intero territorio nazionale e’ vietato ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o da situazioni di necessita’ ovvero per motivi di salute. E’ comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.

Sanzioni 1.

La violazione delle disposizioni di cui all’articolo 1 e’ sanzionata ai sensi dell’articolo 4 del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35.

Entrata in vigore 1. Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sara’ presentato alle Camere per la conversione in legge. Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara’ inserito nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare. Dato a Roma, addi’ 12 febbraio 2021

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento