Storico accordo tra Italia e Francia

      Nessun commento su Storico accordo tra Italia e Francia

Firmato al Quirinale, il “Trattato per una cooperazione bilaterale rafforzata” tra Italia e Francia. Il giorno precedente all’accordo ( 25 novembre 2021) , si erano incontrati il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini e la collega francese Florence Parly.

Il passaggio delle Frecce Tricolori e della Patrouille de France ha suggellato la firma del  “Trattato  per una cooperazione bilaterale rafforzata” tra Italia e Francia. Trattato siglato oggi al Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dal Presidente del Consiglio Mario Draghi e dal Presidente della Repubblica Francese Emmanuel Macron

Le due pattuglie acrobatiche hanno dipinto con i colori delle bandiere italiana e francese i cieli di Roma.

Alla vigilia della Firma, l’incontro del Governo italiano, presente il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini, con la delegazione francese. 

Il Ministro Guerini ha avuto anche un incontro bilaterale con la collega francese Florence Parly. I due Ministri, nel corso del loro colloquio, hanno ribadito la forte cooperazione tra i due Paesi nel settore della Difesa e Sicurezza, che verrà ulteriormente rafforzata dalla ratifica del Trattato

In particolare, è stata ribadita la comune volontà di perseguire l’integrazione del progetto di Difesa Comune Europea

È stata, inoltre, trattata e condivisa la necessità di continuare a rafforzare l’impegno congiunto nei teatri operativi e nelle aree di crisi, con particolare attenzione all’area del Mediterraneo, del Sahel e del Golfo di Guinea

Infine, i due Ministri hanno concordato sull’obiettivo comune di sviluppare ulteriormente la cooperazione industriale nei diversi campi in cui i due Paesi hanno da tempo comuni interessi, soffermandosi, tra gli altri sulle storiche collaborazioni nei settori navale e spaziale.

FONTE MINISTERO DELLA DIFESA

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento