https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2019/11/15/19E13935/s4

Riserva di posti nei concorsi pubblici per i VFP congedati

Nel sito del Ministero della Difesa, vengono pubblicate le offerte riservate ai CFP congedati (vedi link in calce).

L’istituto della riserva è normato dal Codice dell’Ordinamento militare – d.lgs. n. 66/2010 e successive modificazioni/integrazioni. In particolare, l’art. 1014, prevede che la riserva dei posti si applichi a tutti i bandi di concorso e provvedimenti che prevedono assunzioni di personale non dirigente.

Il legislatore ha previsto che le Amministrazioni Pubbliche riservino una quota non inferiore al 30% dei posti previsti nei concorsi pubblici in favore dei militari volontari. Tale riserva è obbligatoria ed opera anche nel caso in cui l’ente non l’abbia prevista.

Il vincolo si applica a tutte le PA, ivi compresi anche gli Enti locali e riguarda  specificamente i volontari e gli ufficiali.

Il comma 3 dell’articolo 1014 stabilisce testualmente che: “Per  l’assunzione  agli  impieghi civili nelle pubbliche amministrazioni di personale non dirigente,   la  riserva obbligatoria di posti a favore dei militari di truppa delle Forze armate, congedati senza demerito dalle  ferme  contratte anche  al termine o  durante  le  rafferme, fermi restando i diritti dei soggetti aventi titolo all’assunzione obbligatoria ai sensi del d.lgs. 23 novembre 1988, n. 509, e della legge 12  marzo 1999, n. 68, è elevata al 30 per cento. Per controllare i posti di lavoro messi a concorso, clicca QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento