Morte del maresciallo dell’ Aeronautica Militare Giuseppe Luisi. Indagini in corso. Era stato in ospedale due giorni prima del decesso

Lo scorso 5 agosto, avevamo dato la drammatica notizia del decesso improvviso di due marescialli dell’Aeronautica Militare, rispettivamente il 51enne Luigi Monteleone ed il 53enne Giuseppe Luisi.

Purtroppo, da quanto si è appreso da tg Norba ed in seguito anche da alcune fonti locali, per la seconda vittima,  il 1° Luogotenente Giuseppe Luisi in servizio a Sanguinetto, in provincia di Verona, ci sarebbero stati dei segni di malessere già due giorni prima del decesso.

Il militare si trovava a Bari, quando in preda a dolori diffusi ( ventre/stomaco) si era recato al pronto soccorso dell’ospedale di Putignano , ma dopo essere stato sottoposto ad un controllo gli era stata diagnosticata una sospetta gastrite ed era stato rimandato a casa.

Due giorni dopo, il militare si sarebbe ripresentato al pronto soccorso in preda a dolori lancinanti. Questa volta il personale sanitario gli avrebbe riscontrato una trombosi venosa mesenterica. Ricoverato nel reparto di medicina è stato sottoposto ad una Tac, ma è morto durante il controllo. 

I familiari poco dopo il decesso hanno presentato una denuncia ed è stata aperta un’inchiesta. La cartella clinica è stata sequestrata ed è al vaglio degli inquirenti. La salma è tuttora a disposizione dell’autorità giudiziaria e domani dovrebbe essere eseguita l’autopsia che probabilmente chiarirà le dinamiche di quanto tristemente occorso. 

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento