Maresciallo dei carabinieri suicida nell’aula bunker dei processi contro la mafia

Suicida sottufficiale dei Carabinieri.
Un militare dell’Arma si è ucciso con la pistola di ordinanza negli uffici dell’aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo noto alle cronache per il primo maxiprocesso alla mafia.

Inutili i tentativi di strapparlo alla morte da parte del personale sanitario intervenuto sul posto della tragedia.

Sembra che il Militare, un maresciallo, avesse dei problemi di salute, anche se la notizia non è stata confermata.


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento