Malore improvviso nella sua abitazione. Muore poliziotto di soli 48 anni

La tragedia è avvenuta lo scorso sabato. Un malore improvviso lo ha ucciso in pochi istanti

Un sabato sera che sembrava scorrere via come tanti altri, ma Flavio Balbi, Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato ,  è morto in pochi istanti.

Un malore improvviso mentre si trovava nella sua abitazione, lo ha ucciso a soli 48 anni. I soccorsi giunti sul posto hanno solo potuto constatarne l’avvenuto decesso.  

L’Assistente Capo Flavio Balbi lascia la moglie Sabrina e due piccoli figli, Lorenzo e Tommaso. Sconverto tra i colleghi della Questura di Savona, dove Balbi prestava servizio:

Questura di Savona

Il 4 luglio, per un malore improvviso, è mancato a soli 48 anni, il collega Flavio Balbi, Assistente Capo Coordinatore, operatore della Polizia Scientifica del Commissariato di Alassio. Lascia la moglie e due figli di 9 e 12 anni. Rimane un vuoto incolmabile nella sua famiglia e tra i colleghi della Polizia di Stato.
Flavio ha amato tantissimo il suo lavoro ed è stato un esempio per tutti noi.. e adesso ci domandiamo, sgomenti, come faremo senza di lui…

Il Questore ha voluto dedicargli un messaggio personale:

“Un uomo innamorato della sua famiglia e del suo lavoro, un poliziotto preparato, sempre disponibile, un punto di riferimento ed una preziosa risorsa per la Polizia di Stato” e da Autorità locali, nonché dai tanti cittadini di Alassio ed Albenga che lo conoscevano e ne apprezzavano le sue qualità professionali ed umane.

I funerali si terranno martedì 7 luglio alle ore 15.30 nella Cattedrale di San Michele Arcangelo di Albenga


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento