Civili Difesa: Decreto legge 23 luglio 2021, n. 105 (recante “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche”).

Decreto legge 23 luglio 2021, n. 105 (recante “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche”).
Proroga delle disposizioni sulla sorveglianza sanitaria eccezionale e di quelle relative al personale in condizioni di fragilità e aggiornamento delle indicazioni in materia di lavoro agile.
Integrazione alla circolare M_D GCIV REG2021 0050752 del 30.07.2021

Nel fare seguito alla circolare n. M_D GCIV REG2021 0050752 del 30.07.2021, pari oggetto e ad integrazione di quanto in essa contenuto, tenuto conto della proroga dello stato di emergenza al
31.12.2021, si rammenta che – nelle more della prossima riunione, dopo la pausa estiva, per il relativo
aggiornamento – continua a trovare applicazione il “Protocollo di accordo applicativo per la definizione delle misure di prevenzione e la sicurezza dei dipendenti civili del Ministero della Difesa
in ordine all’emergenza sanitaria da “Covid-19” e la definizione degli assetti del lavoro agile.

Aggiornamento novembre”, sottoscritto in data 27 novembre 2020 dalla Delegazione trattante di parte pubblica e dalle Rappresentanze sindacali, in relazione alle misure da adottare in materia di prevenzione e sicurezza dei dipendenti civili del dicastero connesse con l’emergenza sanitaria, di cui si
raccomanda l’osservanza.

Gli Enti in indirizzo sono invitati a curare la capillare diramazione della presente circolare, che viene trasmessa anche alle organizzazioni sindacali.Scarica la circolare integrale cliccando QUI

 

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento