AFGHANISTAN- RIZZO (M5S) : “IMPORTANTE AUDIZIONE DI PORTOLANO, NON DISPERDERE IL LAVORO DI QUESTI VENTI ANNI”

Roma, 15 settembre 2021 “L’audizione di questa mattina del comandante operativo di vertice interforze (Covi), generale Luciano PORTOLANO, davanti alle commissioni riunite Esteri e Difesa di Camera e Senato, sulla crisi in Afghanistan e sui nuovi scenari che si sono aperti, è stata di grande spessore e ricca di spunti di riflessione per la politica.

Fondamentale non disperdere gli insegnamenti di questi 20 anni di missione nel Paese asiatico, che hanno evidenziato le capacità operative e professionali delle nostre Forze Armate e al contempo i limiti della politica e della comunità internazionale incapace di avviare in Afghanistan un vero processo di transizione verso la pace e la riconciliazione nazionale.”

Lo afferma, in una dichiarazione, Gianluca Rizzo, Presidente della Commissione difesa della Camera dei Deputati.

“Grande ed unanime riconoscimento – prosegue Rizzo- è andato da parte di tutte le forze politiche all’impegno profuso in questi due decenni dai 50 mila militari che sono stati impiegati in Afghanistan ed un tributo particolare va ai 54 italiani caduti in quel conflitto.

Per non disperderne il sacrificio l’Italia ha il dovere di non abbandonare il popolo afghano e di proseguire in altre forme la sua iniziativa insieme a tutti gli attori della comunità internazionale.”

“Sugli scenari futuri – conclude il Presidente Rizzo – trovo molto convincente ciò che ci ha detto oggi Portolano, ed in particolare sull’accrescimento delle capacità europee nel disporre di uno strumento di gestione e risoluzione delle crisi, attraverso un’azione condivisa e sinergica di politica, diplomazia, cooperazione allo sviluppo, intelligence e forza militare, con l’obiettivo di fare della Ue uno dei pilastri della stabilità mondiale e della costruzione della pace. Dobbiamo accelerare i passi in questa direzione.”

Paolo Buda
Capo Segreteria del Presidente
della Commissione Difesa
DeputatoGianluca Rizzo

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento