U.S.A. : ecco gli NGCV, i prototipi militari da combattimento di nuova generazione. Saranno operativi dal 2026

L’esercito americano sta sviluppando una nuova famiglia di veicoli da combattimento per prepararsi al futuro campo di battaglia.

Questi veicoli, con o senza equipaggio, avranno capacità avanzate che per qualche decennio dovrebbero garantire la supremazia sul continuo overmatch con la Russia e le forze armate emergenti, come India e Cina. 

La nuova famiglia di veicoli consentirà di eseguire operazioni semi-indipendenti durante le manovre più complesse.↓

Operando nell’ambito del concetto di veicolo da combattimento di nuova generazione (NGCV), Army sta lavorando essenzialmente per aumentare la sopravvivenza delle truppe e potenziare la letalità degli attacchi lanciati dai nuovi mezzi da combattimento. Nelle future formazioni di combattimento ravvicinato, le unità equipaggiate con NGCV potranno manovrare efficacemente in terreni urbani senza alcuna limitazione.

I veicoli , saturi di robotica, sono progettati per condurre i soldati nel futuro ambiente operativo in una posizione di vantaggio rispetto al nemico, specie nei combattimenti che ricoprono distanze brevi.

La nuova tecnologia , inoltre, permetterà ai soldati di eludere lo svolgimento dei compiti più banali, pericolosi o di routine. Questi saranno eseguiti autonomamente dai mezzi di nuova concezione, migliorando notevolmente la sicurezza delle truppe sul campo di battaglia. 

Per fare un esempio pratico, basterà una sola coppia di soldati per condurre un intero convoglio, mentre oggi sono necessari almeno due Soldati per ciascun veicolo. 

La nuova generazione di veicoli da combattimento ,  a partire dal 2026, sostituirà la Bradley. Di seguito un video del prototipo di veicolo del futuro:

METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento