Scopre positività al Covid 3 giorni prima del vaccino. Muore carabiniere di 56 anni

Alatri – Vico nel Lazio –  Roberto Ceci , in servizio presso la Stazione di Guarcino doveva vaccinarsi l’8 marzo. 3 giorni prima aveva scoperto di essere positivo al Covid -19 che non gli ha lasciato scampo.

Ceci,  56 anni , viveva a Vico nel Lazio, in provincia di Frosinone. Molto conosciuto e stimato, era ormai giunto al termine della carriera. Stava attendendo il proprio  turno per il vaccino, ma il Covid lo ha infettato appena tre giorni prima dell’inoculazione. ↓

L’infezione è stata devastante. Il militare è morto nel giro di una settimana. La notizia ha sconvolto entrambe le comunità di Vico e di Guarcino. L’Arma a causa del virus piange per l’ennesima volta uno dei suoi figli.

Il sindaco di Vico, Claudio Guerriero, ex carabiniere, ha rivolto l’ultimo saluto all’amico e collega in un video postato sul proprio profilo facebook, spiegando quelle che secondo lui sono le ragioni sul diffondersi dell’epidemia nella sua zona, ovvero gli assembramenti dell’ultima domenica di febbraio di circa 2000/2500 persone per fare delle banali scampagnate.

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento