Rizzo (M5S): “Governi occidentali si interroghino su quanto accaduto in Afghanistan. Grazie alle forze Armate italiane per il loro preziosissimo impegno”.

“I governi occidentali si interroghino sugli esiti inattesi di una missione durata 20 anni.

Si tratta di dare risposte serie e compiute intervenendo anche con una seria riflessione sul compito della NATO”.

Lo ha affermato il presidente della commissione Difesa della Camera, il 5 stelle Gianluca Rizzo, in una nota a conclusione dell’audizione dei ministri degli Esteri e della Difesa,  Di Maio e Guerini, su quanto sta accadendo in Afghanistan.


Rizzo ha anche ringraziato, “interpretando il sentimento di tutti gli italiani” le forze Armate italiane “per l’impegno profuso in tutti questi lunghi anni da parte di tutti gli uomini e donne che si sono alternati nella base assegnata dalla coalizione ad Herat, operando con spirito di dedizione, professionalità ed umanità.


“Grazie – continua Rizzo – per il sacrificio costato la vita a 54 nostri connazionali e 753 feriti. Per questo posso affermare che nessun dei nostri militari deve considerare un fallimento i mesi passati  in Afghanistan a svolgere pienamente il proprio compito, come richiesto dal proprio Paese.”


“Desidero ringraziare il generale Portolano, comandane del Comando Operativo di Vertice Interforze e il suo staff e tutto il personale dell’Aeronautica Militare impegnati a garantire un’evacuazione sicura degli afgani e delle loro famiglie che hanno diritto al riconoscimento dello status di rifugiato in Italia e in Europa.”


“In questa fase nuova che si apre in Afghanistan ancora più strategico è il ruolo della nostra cooperazione allo sviluppo e la notizia data oggi dal Ministro Di Maio di aumentarne i fondi del 30 per cento quest’anno e del 50 per cento per il 2022, va nella direzione giusta e da noi sempre auspicata”

La segreteria del Presidente
della Commissione Difesa
On. Gianluca Rizzo

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento