Reclutamento di 7000 VFP1 nell’ Esercito Italiano. Ecco come presentare domanda

https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2019/11/15/19E13935/s4

Il Ministero della Difesa ha indetto un  bando di reclutamento, per il 2020, di settemila volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) nell’Esercito. 



IL DIRETTORE GENERALE per il personale militare, vista la legge 7 agosto 1990, n. 241, concernente «Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi» lo scorso 15 novembre ha reso pubblico il decreto il reclutamento nell’Esercito di settemila VFP 1,  per un complessivo arruolamento di 7000 militari suddivisi in  4 blocchi di 1750 posizioni.

Tra gli incarichi previsti ,sono disponibili impieghi da «elettricista infrastrutturale» , «idraulico infrastrutturale» , «muratore» , «fabbro» , «falegname», «meccanico di mezzi e piattaforme» , «operatore equestre» .



La domanda di partecipazione ha quattro  differenti date di scadenza, che varia di blocco in blocco. Il 1° blocco ( 1750 posti) è riservato ai nati dal 18 dicembre 1994 al 18 dicembre 2001, la domanda può essere  presentata dal 19 novembre 2019 al 18 dicembre 2019,  con prevista incorporazione nel mese di giugno 2020.

Il 2° blocco ( 1750 posti) è riservato ai nati dal 24 marzo 1995 al 24 marzo 2002, con prevista incorporazione nel mese di settembre 2020.

Il 3° blocco ( 1750 posti) è riservato ai nati dal 17 giugno 1995 al 17 giugno 2002, con prevista incorporazione nel mese di dicembre 2020. 

Il 4° blocco ( 1750 posti) è riservato ai nati dal 1° ottobre 1995 al 1° ottobre 2002, con prevista incorporazione nel mese di marzo 2021.

E’ ammessa la presentazione di domande di reclutamento per più blocchi, e nel rispetto delle date di scadenza stabilite per ognuno di essi. Per ogni blocco i candidati parteciperanno per i posti per incarico principale che sarà assegnato/a dalla Forza armata e, qualora in possesso dei relativi requisiti, potranno esprimere il gradimento a concorrere per uno dei posti previsti per incarico di «elettricista infrastrutturale», «idraulico infrastrutturale», «muratore», «operatore equestre», «falegname», «meccanico di mezzi e piattaforme» e «fabbro».  Di seguito  il link di partecipazione al concorso vai ↓




Il 10% dei posti disponibili è riservato alle seguenti categorie previste dall’art. 702 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66: diplomati presso le Scuole militari; assistiti dell’Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari di carriera dell’Esercito; assistiti dell’Istituto Andrea Doria, per l’assistenza dei familiari e degli orfani del personale della Marina militare; assistiti dell’Opera nazionale figli degli Aviatori; assistiti dell’Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari dell’Arma dei Carabinieri; figli di militari deceduti in servizio.

loading…


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI, OPPURE SEGUICI SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

PER PARTECIPARE AL CONCORSO, CLICCA QUI

Loading…


Loading…


Loading…


(GU n.90 del 15-11-2019)

Condivisione

Lascia un commento