Reato militare. Modifiche al codice penale militare di pace. Ecco il DDL

Si avvia l’iter del DDL tendente a modificare il codice penale militare di pace circa la disciplina di alcune fattispecie di reato militare.

Presentato già nel 2019, ben 51 senatori, per iniziativa della Senatrice Donatella Tesei ( L-SP-PSd’Az ), il disegno di legge è stato presentato ieri, 28 febbraio 2021. 

Da troppo tempo – si apprende dal DDL – la legge penale militare richiede una profonda opera di ammodernamento che consenta, da un lato, di costruire un efficace microsistema sanzionatorio posto a tutela degli interessi militari e, dall’altro, di distribuire la giurisdizione penale tra organi ordinari e organi speciali secondo criteri di razionalità e di efficienza.

Entrambi gli obiettivi si possono raggiungere, nelle more di una riforma organica, infittendo il novero dei reati militari, sulla base di criteri ragionevoli che segnalino la presenza nel fatto di prevalenti profili di offesa a interessi militari.

Il  DDL modificherebbe ed abrogherebbe diversi articoli del codice penale militare di pace.  Per visualizzare il DDL integrale, clicca QUI

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento