Morto il militare della Marina coinvolto in un sinistro con la moto. La donna alla guida era risultata positiva all’alcool e ai cannabinoidi

E’ morto il sottocapo della Marina travolto da un’auto guidata da una donna poi risultata positiva ai cannabinoidi e all’alcoltest.

L’uomo, C.E.,  37 anni, è deceduto questa mattina nel reparto di rianimazione dell’ ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona.

Il militare era riuscito a superare la notte e secondo i medici  aveva anche superato il momento più pericoloso, invece questa mattina le sue condizioni sono precipitate causandone il decesso.

Nell’impatto aveva riportato diversi traumi urtando violentemente la testa. Dopo l’impatto non si è mai ripreso. La famiglia della vittima , nel momento più drammatico, ha avuto la forza di autorizzare l’espianto degli organi, compiendo un gesto di  straordinaria generosità

METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento