Incidente con mezzo anfibio durante esercitazione. Morto un marine, altri 8 dispersi

Un marine morto, 8 disperi e diversi feriti, di cui due in condizioni serie.

E’ questo il bilancio di un’esercitazione del corpo dei marines, di stanza a Camp Pendleton, nella costa dell’Arizona.

Il mezzo anfibio denominato AAV e risalente al dopoguerra pare abbia imbarcato improvvisamente acqua mentre i militari si trovavano al largo della costa di  San Clemente. L’incidente è avvenuto intorno alle 17:45 dello scorso giovedì durante un’esercitazione che aveva visto un massiccio impiego della 15a unità di spedizione marittima, I Marine Expeditionary Force e Makin Island Amphibious Ready Group.

Nel veicolo anfibio d’assalto denominato AAV, al momento del cedimento strutturale  vi erano 15 militari. Sei sono riusciti a salvarsi e sono stati trasportati in ospedale. Due verserebbero in condizioni critiche. Un marine invece è morto annegato. Altri 8 sono dispersi.

Sulla zona sono state immediatamente avviate le ricerche.Attualmente ci sono diverse navi della Marina ed un elicottero della Guardia Costiera degli Stati Uniti, ma dei marinai non c’è traccia.

La difesa americana intanto ha sospeso ogni attività con gli AVV che verranno ispezionati e con molta probabilità verranno messi fuori uso


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento