Il generale dell’Aeronautica: “20 anni per il nuovo caccia europeo”

“Il nuovo velivolo da caccia europeo vedrà la luce verso il 2035 e l’Eurofighter dovrebbe cessare di essere prodotto nel 2025. Mancano 18 anni per arrivare al nuovo velivolo europeo mentre tra 7/8 anni al massimo chiuderà la linea Eurofighter. L’industria di Spagna, Germania, Italia e consideriamo anche il Regno Unito soffriranno per almeno dieci anni un gap di produzione velivoli che potrebbe risultare penalizzante per la perdita di maestranze e esperienza nello specifico settore”.E’ questa la posizione dell’ex Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, il generale Pasquale Preziosa.

L’Europa ha l’esigenza di un nuovo velivolo da combattimento per tener testa ai nuovi scenari per i quali sarà necessario generare capitali non inferiori a quelli dell’F35, almeno 60 miliardi di dollari circa”.

“Cinque i punti che andrebbero affrontati. Il primo è di natura temporale: il nuovo caccia sarà disponibile non prima dei prossimi 20 anni. Il secondo è di tipo capacitivo: gli attuali caccia in servizio non potrebbero operare nei nuovi scenari operativi. Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento