DL RISTORI BIS, M5S: CON NUOVI MEDICI MILITARI, FORZE ARMATE SEMPRE PIU’ VICINE A CITTADINI

Roma, 9 novembre – “In un momento così complicato per il Paese, le Forze Armate stanno svolgendo un ruolo importante per fronteggiare l’emergenza pandemica sotto anche un profilo sanitario.

Pensiamo alla sanità militare – un comparto strategico che ha già salvato numerose vite umane – o all’operazione Igea che permette fino a 30mila tamponi al giorno in tutto il territorio italiano. Adesso con il Dl Ristori bis arriva nuova linfa: il decreto, infatti, prevede per il 2021 l’aumento di 100 tra medici e infermieri militari, oltre che la conferma fino al 31 dicembre di 300 fra medici e infermieri a potenziamento dell’Inail.

Non possiamo che convidedere, e sostenere in Parlamento, questa misura voluta dal governo”. Lo dichiarano in una nota i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Difesa.

“Sempre oggi la Difesa ha comunicato che invierà in Sardegna un team di medici che supporteranno l’isola in queste difficili ore di lotta al Covid. Siamo orgogliosi del loro lavoro, sempre volto al sostegno dei cittadini”, conclude la nota.

MoVimento 5 Stelle Camera dei Deputati
Ufficio Comunicazione


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento