DIFESA, ARESTA (M5S): DA GOVERNO IMPEGNO SU ASSUNZIONI DIPENDENTI CIVILI, ADESSO ASPETTIAMO FATTI

“In questi mesi ci siamo battuti per l’assunzione di 3000 unità di personale civile, con profilo tecnico, impegnato in poli di mantenimento e stabilimenti militari.

Il riferimento è al piano straordinario di stabilizzazioni per gli arsenali di La Spezia, Taranto, Brindisi e Augusta nonché altri insediamenti militari quali Piacenza, Terni e Aulla. Su questo abbiamo interrogato il sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulè che a tal proposito ci ha dato rassicurazioni sul fatto che il piano triennale delle assunzioni è a conclusione del procedimento presso il Dipartimento della Funzione pubblica e la Ragioneria Generale dello Stato, in seguito a cui avverrà l’adozione del conseguente DPCM autorizzatorio. Bene così, noi continueremo a vigilare fino a quando dalle parole non si arrivi ai fatti”.

Lo dichiara in una nota Giovanni Luca Aresta, deputato del MoVimento 5 Stelle e capogruppo in commissione Difesa, a termine dell’interrogazione del M5S, a sua prima firma, sui tempi per il bando delle procedure concorsuali per l’assunzione.

“Da tempo – prosegue Aresta – insieme alle organizzazioni sindacali, sottolineiamo la necessità di non perdere capacità e figure professionali per i nostri arsenali e stabilimenti militari.  Perdite che stanno diventando molto critiche a causa del blocco delle assunzioni che sta amplificando due aspetti negativi: la riduzione del numero dei tecnici assunti e l’innalzamento dell’età media delle maestranze”.


MoVimento 5 Stelle Camera dei Deputati
Ufficio Comunicazione

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento