COVID, M5S: POTENZIARE COMPARTI DIFESA E CIVILE CONTRO NEMICI INVISIBILI E MINACCE CHIMICHE E NUCLEARI

Roma, 14 aprile – “L’emergenza Covid ci ha fatto capire quanto sia attuale il rischio di bloccare un Paese a causa di un virus o di una contaminazione chimica o batteriologica:

il nemico invisibile c’è e va combattuto. Così come non bisogna nemmeno sottovalutare i report della Nato sui possibili attacchi chimici e batteriologici del terrorismo internazionale”.

Con questa premessa i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Difesa plaudono al convegno on line organizzato stamane da Francesco D’Uva, questore alla Camera e portavoce del M5S.

Un incontro volto a promuovere una maggiore consapevolezza delle minacce e dei pericoli chimici, biologici, radiologici e nucleari che possono derivare da fattori naturali, ma anche intenzionali.

Tra gli altri, al webinar, sono intervenuti il generale Emilio Corbucci, comandante della Scuola interforze Nbc, il colonnello Carlo Pasqui, capo di Stato maggiore della Scuola, Sergio Bonadio, referente tecnico nazionale dei soccorsi Cbrn della Croce Rossa Italiana, e Ulrico Angeloni, della direzione generale della Prevenzione sanitaria del ministero della Salute.

“Si tratta di un convegno significativo – aggiungono i deputati M5S in commissione Difesa – perché la pandemia ha evidenziato l’importanza di potenziare questo settore per prevenire e contrastare minacce simili. In tal senso va ricordato che ci siamo battuti per far approvare un provvedimento che stanzia finanziamenti per rafforzare le capacità operative della Scuola Interforze per la Difesa NBC, il centro adibito a fronteggiare tale minaccia batteriologica”.

 

“E’ un aspetto che non va sottovalutato e su questo, come MoVimento 5 Stelle, siamo impegnati a dar voce nelle istituzioni alle legittime richieste del settore Difesa. Il convegno di oggi è un passo importante che va in questa direzione” concludono i parlamentari.

 


MoVimento 5 Stelle Camera dei Deputati
Ufficio Comunicazione

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento