Conclusa l’esercitazione Vardirex

      Nessun commento su Conclusa l’esercitazione Vardirex

Ieri si è conclusa l’esercitazione interforze e interagenzia VARDIREX 2020 (Various Disaster Relief Management Exercise) ormai giunta alla terza edizione

Hanno partecipato alle fasi conclusive, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina, il Capo Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli e il Presidente Nazionale dell’ANA (Associazione Nazionale AlpiniSebastiano Favero.

La VARDIREX 2020 si è svolta, nel rispetto delle normative tese a limitare la diffusione del contagio da coronavirus, in Abruzzo e in particolare nei comuni di Avezzano, Sulmona e Scanno.

Obiettivo dell’esercitazione è testare la risposta sul campo da parte di Forze Armate, Dipartimento di Protezione Civile ed Enti locali in caso di pubbliche calamità.

Presso il polo logistico della Croce Rossa Italiana di Avezzano (AQ) l’ANA ha allestito un campo base provviso di un assetto della Sanità Alpina per la gestione ed il coordinamento delle attività di soccorso e ripristino delle normalità a seguito di eventi calamitosi,in particolare, nella Marsica ed in alcune zone insistenti le aree dei Parchi Nazionali d’Abruzzo e della Majella.

Durante i tre giorni d’esercitazione sono state simulate situazioni emergenziali complesse dovute a scosse sismiche, condizioni meteo particolarmente avverse, alluvioni, smottamenti e frane che hanno richiesto l’intervento immediato dei soccorsi giunti sia via terra che via aerea grazie al simultaneo impegno dei soccorritori dell’Esercito, della Marina Militare, della Aeronautica Militare e dei volontari dell’Associazione nazionale Alpini (Sanità e Volontari del 4 Raggruppamento).

Come ha sottolineato il Comandante delle Truppe Alpine, Generale di Corpo d’Armata Claudio Berto che unitamente al Presidente Favero ha siglato un accordo di collaborazione tra l’Associazione Nazionale Alpini e le Truppe Alpine (accordo teso a definire nel dettaglio quanto già finora messo in campo) “

Le Forze Armate, in questa circostanza con le Truppe Alpine e le strutture operative dell’Aereonautica Militare ed della Marina Militare, sono pienamente coinvolte in programmi e sperimentazioni che hanno come obiettivo il raggiungimento di una maggiore capacità d’intervento in sinergia con tutte le altre organizzazioni che si occupano di previsioni e soccorso”, quello che in sostanza rappresenta uno degli scopi principali della “Vardirex 2020”.

FONTE MINISTERO DIFESA

METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento