Aviano: militari americani ubriachi durante il coprifuoco. Multati due volte in poche ore

Multati due volte a distanza di poche ore, è accaduto a due militari americani in servizio alla Base Usaf di Aviano, che sono stati sorpresi a bordo di un fuoristrada, durante il coprifuoco ed anche in stato di ubriachezza.

Il primo controllo dei Carabinieri è avvenuto ieri (26 marzo), alle 22.15, ad Aviano, dopo che il mezzo sul quale viaggiavano aveva imboccato una rotatoria in contromano.

Alla guida c’era un 21enne che si è rifiutato di sottoporsi all’alcoltest ed è stato denunciato alla Procura, con conseguente immediato ritiro delle patenti (Italiana e Nato).

Il veicolo è stato affidato al legittimo proprietario, un altro militare americano, di 24 anni, che sedeva sul posto del passeggero. Entrambi sono stati sanzionati con 400 euro di multa per violazione della normativa anti-Covid.

Poche ore dopo, attorno all’una della scorsa notte, a Polcenigo, un’altra pattuglia dei Carabinieri ha fermato nuovamente il veicolo: alla guida c’era sempre il 21enne. Medesima la trafila seguita: alla presenza di un interprete si è rifiutato di sottoporsi all’alcoltest ed è scattata la seconda denuncia.

Questa volta, tuttavia, non è stato possibile affidare l’auto al proprietario, perché anch’egli era in stato di evidente alterazione alcolica.

Il veicolo è stato allora recuperato da un carro attrezzi. Il conducente, privo di patente, poiché già ritirata, dovrà pagare una sanzione che può arrivare a oltre 8 mila euro.

La stabilirà la Prefettura, a cui è stata indirizzata la segnalazione. Entrambi i militari dovranno anche saldare una seconda multa per violazione del coprifuoco

FONTE RAI NEWS

Foto di repertorio

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento