Annullato il bando di concorso per 800 VFP1 dell’ Aeronautica Militare

https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2019/11/15/19E13935/s4

La notizia è stata ufficializzata in Gazzetta Ufficiale lo scorso 9 ottobre.

La revoca del bando di reclutamento di ottocento volontari in ferma prefissata di un anno (VPF 1) nell’Aeronautica militare, per il 2020. è stato  disposto dal Vice Direttore Generale per il personale militare.

La decisione è stata presa in seguito all’emergenza Covid-19. L’ annullamento per ora è indirizzato soltanto al decreto dirigenziale n. M_D REG2019 0528167 del 4 ottobre 2019 emanato dalla Direzione generale per il personale militare (DGPM), pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – 4ª Serie speciale – n. 83 del 18 ottobre 2019 e successiva modifica, con il quale veniva indetto, il bando di reclutamento, per il 2020, di ottocento volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) nell’Aeronautica militare

Probabilmente, anche per i prossimi corsi di VFP potrebbe essere intrapresa la stessa procedura. Infatti nelle more della disposizione, si  giustifica l’annullamento del concorso in relazione ai decreti-legge emanati in emergenza coronavirus.

Nella fattispecie, con il foglio n. M_D ARM001 REG2020 0079869 del 15 settembre 2020,  lo Stato maggiore dell’Aeronautica, considerate le limitazioni sanitarie derivanti da COVID-19 e la saturazione degli enti selettivi di Forza armata che non possono garantire il regolare svolgimento delle attivita’ concorsuali, aveva chiesto la revoca del decreto dirigenziale n. M_D GMIL REG2019 0528167 del 4 ottobre 2019. La conferma è giunta in Gazzetta Ufficiale.


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione

Lascia un commento