Ancora un finanziere ucciso dal covid. Due militari morti in poche ore

Soltanto ieri la notizia del decesso del Luogotenente Rosario Lertola. Oggi un’altra vittima per infezione da COVID è ancora un militare della Guardia di Finanza.

La vittima è il maresciallo capo Mario Tirino.Il militare era ricoverato all’ospedale San Salvatore dell’Aquila.
Le sue condizioni erano serie, ma dopo il ricovero e le prime terapie sembrava stare meglio. Poi l’improvviso peggioramento fino al decesso.
Di seguito i messaggi di Cordoglio della Guardia di Finanza e del sindacato SAF:

Questa mattina, a L’Aquila, dopo aver lottato contro il Covid-19, ci ha lasciato il Maresciallo Mario Tirino, in servizio al Comando Regionale Abruzzo. La Guardia di Finanza si stringe in un forte abbraccio alla famiglia. Ciao Mario

Il cordoglio del sindacato SAF:

Un altro decesso di un finanziere per complicanze legate all’infezione da Covid-19.

Mario Tirino, 57 anni, Maresciallo del Corpo in servizio al Comando Regionale Abruzzo è deceduto questa mattina.

Il S.A.F. – Sindacato Autonomo dei Finanzieri esprime il proprio cordoglio alla famiglia.

E’ appena di ieri la notizia del decesso del Luogotenente Cariche Speciali Rosario Lertola, di 59 anni, a causa della malattia da Covid-19 e altrettanto preoccupanti sono le notizie riguardanti il ricovero in terapia intensiva, di altri appartenenti al Corpo, con il conseguente rischio di serie complicanze.

LA SEGRETERIA DEL S.A.F.

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento