Afghanistan, i talebani avanzano e gli italiani tornano in prima linea

Roma, 9 ott. (askanews) – I combattenti talebani in Afghanistan, attualmente capeggiati dal maulavì Hibatullah Akhundzada, “stanno avanzando militarmente in tutto il Paese” e “in un solo anno, dal novembre 2015 al novembre 2016, la percentuale di territorio da essi controllato o conteso al governo di Kabul è passata dal 28 al 43 per cento”: è quanto si legge in un nuovo rapporto dell’Osservatorio Milex sul conflitto in Afghanistan.

“Molto critica” viene descritta anche la situazione “nel settore sotto il controllo del comando militare italiano con sede a Herat”, dove i talebani hanno fatto registrare dei progressi, conquistanto numerosi distretti e combattendo per aggiudicarsene dei nuovi. Leggi tuto, clicca QUI

 

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento