169° anniversario fondazione Polizia di Stato. Conestà (Mosap): «parole di Mattarella importanti, sensibilizzano al rispetto nei confronti dei poliziotti»

«In questo periodo in cui assistiamo a continue violenze e insulti nei confronti di chi veste una divisa, le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del Capo della Polizia Lamberto Giannini rappresentano un importantissimo messaggio di fiducia e rispetto nei confronti delle donne e degli uomini della Polizia di Stato.

Il riconoscimento e la gratitudine del Capo dello Stato, sono motivo di orgoglio per noi poliziotti».

Lo dichiara Fabio Conestà, Segretario Generale del Movimento Sindacale Autonomo di Polizia (Mosap), commentando gli interventi del Presidente Sergio Mattarella e del Capo della Polizia Prefetto Giannini, durante la cerimonia tenutasi al Quirinale, in occasione del 169° anniversario della fondazione della Polizia di Stato.

«Siamo da sempre in prima linea e lo siamo stati ancora di più nell’ultimo anno, pagando a caro prezzo, sulla nostra pelle, le conseguenze del Covid, con 10.000 contagi e oltre 20 decessi tra i colleghi.

Ed è a coloro che non ci sono più, che come Mosap, in questa occasione, rivolgiamo il nostro pensiero e la nostra gratitudine».

Roma, 09 aprile 2021

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento