Via d’Amelio, Conestà (Mosap): “La memoria passa dalla verità. Lo dobbiamo alle vittime”

Oggi, come ogni anno dal 1992, ricordiamo il giudice Paolo Borsellino e i colleghi della scorta che hanno pagato con la propria vita l’affermazione di importantissimi principi come quelli di verità e giustizia, la stessa giustizia che molto spesso non rende onore al quotidiano sacrificio di chi indossa l’uniforme”.

Lo dichiara Fabio Conestà Segretario Generale del Movimento Sindacale Autonomo di Polizia Mosap.

“A 30 anni dalle stragi c’è ancora tanto da fare e il dovere più grande è quello di restituire verità alle famiglie delle vittime e alla parte sana del Paese che porta avanti le lotte contro ogni forma di criminalità sulla scorta degli insegnamenti di questi grandi uomini dello Stato.

Non tutti oggi – dice Conestà – possono parlare serenamente di ricordo”.

Roma, 19 luglio 2022

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento