Con un badge falso nella base di Aviano : condannato

Resta aggiornato, vieni a trovarci su TELEGRAM. Per saperne di più clicca QUI

Era entrato con un badge falso all’interno della Base Usaf di Aviano, a bordo di una Bmw, in compagnia di due soldatesse americane. Per questo Abdenacer Boussekssou, marocchino classe 1991 residente a Conegliano, è stato condannato a un anno di reclusione.

Il giovane, lo scorso 7 luglio, era stato arrestato dai Carabinieri. La vicenda aveva sollevato dubbi e polemiche sulla sicurezza della base americana e su possibili attentati terroristici. Ma le motivazioni che lo avevano spinto ad aggirare, con uno stratagemma, i controlli erano altre: l’amore per una ragazza e per gli aerei militari.

Il 26enne, ammesso al rito abbreviato, è stato riconosciuto colpevole d’ingresso abusivo in luogo militare e di false dichiarazioni sulla propria identità. Ma il giudice del Tribunale di Pordenone gli ha concesso la sospensione condizionale della pena.

FONTE

Condivisione

Lascia un commento