https://www.difesa.it/SGD-DNA/Staff/DG/PERSOMIL/Circolari/Documents/2021/stat_giur_avanz/LavoroAgile/11_01_2021/Circolare.pdf

Ulteriori disposizioni sull’applicazione al personale militare delle misure straordinarie in materia di lavoro agile, di assenza e di esenzione dal servizio

Persomil ha reso nota la circolare sulle nuove disposizioni in materia di lavoro agile, assenza ed esenzione dal servizio,  relativa alle misure straordinarie intraprese a causa della pandemia da Covid-19.

Con la circolare M_D GMIL REG2021 0140001 del 24 marzo 2021, al paragrafo 1., era stato prorogato al 30 aprile 2021 il termine dei seguenti istituti straordinari connessi all’emergenza epidemiologica da COVID-19:

 lavoro agile;
 temporanea dispensa dal servizio;
 malattia, quarantena, permanenza domiciliare.

2. Ciò posto – si apprende dalla Circolare – l’art. 11 del Decreto-Legge 22 aprile 2021, n. 52 ha ulteriormente prorogato la temporanea dispensa dal servizio e la non computabilità della malattia, quarantena e permanenza domiciliare da COVID-19 al 31 luglio 2021.

Con riferimento invece all’istituto del lavoro agile, applicabile al personale militare durante il
periodo emergenziale, il Consiglio dei Ministri, come da comunicato stampa del 29 aprile 2021,
con provvedimento legislativo in corso di perfezionamento, ha ulteriormente prorogato lo
strumento del lavoro agile medesimo, eliminando il vincolo della percentuale minima del 50%.

Resta ferma la necessità per ciascuna articolazione di contemperare, nell’adozione del succitato
istituto, le prioritarie esigenze di tutela della salute pubblica con lo svolgimento dei compiti
istituzionali. Si fa  riserva – conclude la Circolare – di fornire eventuali ulteriori disposizioni al riguardo. Per il documento ufficiale, clicca QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento