Terremoto Umbria e Marche ​con gli Alpini non passa lo sciacallo

di Giovanni Camirri

FOLIGNO – Si chiama task force sicurezza ed è la struttura dell’Esercito che si occupa, nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure”, dell’azione di vigilanza e deterrenza in chiave si sistema-sicurezza, nelle aree offlimits, quali zone rosse e accessi particolari, delle zone terremotate di Umbria e Marche.

Sul campo ci sono gli Alpini del V Reggimento di stanza a Vipiteno, guidati anche nelle zone terremotate, dal loro comandante il colonnello Ruggero Cucchini (52esimo comandante del V Rreggimento, ha iniziato la specializzazione come tenente a Venzone al battaglione “Tolmezzo” della brigata alpina Julia.

Leggi tutto,clicca QUI

 

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento