Sventagliata di mitra contro la caserma dei carabinieri, tracciato l’identikit dei responsabili

NAPOLI. Nella notte più di quaranta colpi di mitra sono stati sparati contro una caserma dei militari. Secondo quanto si apprende, ad agire sarebbe stato un commando di quattro persone: «Ragazzi molto giovani». Le indagini sono in corso. Il raid è avvenuto contro la stazione dei carabinieri di Secondigliano a Napoli, zona già scenario di una sanguinosa faida per il controllo delle piazze di spaccio.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento