Silp, riforma del comparto sicurezza è sbagliata

“In tutti i modi e con tutta la nostra forza ci opporremo a una riforma sbagliata del comparto sicurezza che vuole militarizzare in maniera coatta il Corpo forestale, violando nei fatti i principi costituzionali, come ha sostenuto il nostro segretario confederale Gianna Fracassi, e riducendo l’azione di contrasto dello Stato nei confronti dei reati ambientali che, guarda caso, risultano in diminuzione.

Forse a qualcuno questo dà fastidio?”. Ad affermarlo è il segretario generale del Silp Cgil Daniele Tissone, che oggi (martedì 5 luglio) ha partecipato al presidio di piazza Montecitorio dei lavoratori della Forestale.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento