SIAMO: Bonus IRPEF 2022 di 491 euro alle Forze armate: scende l’importo della defiscalizzazione

Roma –Pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 29 settembre 2022 il DPCM del 4 agosto che determina bonus IRPEF di importo pari a 491 euro per l’anno d’imposta 2022: è questo il valore della defiscalizzazione riconosciuta alle Forze armate. Confermato il limite di reddito per averne diritto: la riduzione d’imposta sarà riconosciuta entro la soglia dei 28.974 euro.

Rispetto allo scorso anno si riduce il valore del bonus IRPEF spettante sul trattamento economico accessorio: nel 2021 era pari a 609 euro.

La defiscalizzazione è una delle agevolazioni specifiche previste per il comparto introdotta alla luce delle specificità dell’impiego svolto e come di consueto viene disposto mediante un apposito DPCM, che ne fissa il valore anno per anno e definendo altresì le modalità di erogazione del beneficio. Sarà il sostituto d’imposta a dover applicare la riduzione IRPEF in un’unica soluzione, anche in sede di conguaglio fiscale, in base all’imposta lorda calcolata sul trattamento economico accessorio, comprensivo delle indennità di natura fissa e continuativa, corrisposto nel 2022.

Se il bonus IRPEF, non dovesse trovare capienza sull’imposta lorda, la parte eccedente potrà essere fruita in detrazione sull’IRPEF dovuta sulle retribuzioni corrisposte nel 2022 e assoggettate a tassazione separata.

Instancabile l’attività del S.I.A.M.O. Esercito per poter costantemente aggiornare in ogni settore le varie disposizioni che interessano il personale.

IL DIRETTIVO NAZIONALE
S.I.A.M.O. Esercito

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento