Si sparò al pronto soccorso: morto agente penitenziario

„È morto questa mattina l’agente di Polizia Penitenziaria che lo scorso 3 dicembre si era sparato un colpo di pistola, mentre era in attesa al pronto soccorso del Sant’Orsola di Bologna.“

Il 44enne è deceduto nel reparto rianimazione dell’ospedale Maggiore dove era stato trasferito poche ore dopo il tentativo di suicidio.

 

 Originario del napoletano, il 44enne era un assistente capo di Polizia e lavorava nel centro di prima accoglienza adiacente all’istituto penale minorile del Pratello.


Leggi tutto, clicca QUI

 

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento