Si introduce illecitamente in zona militare, arrestato

Iscriviti alle news di NSM  in tempo reale sul tuo smartphone, clicca QUI

Ha scavalcato la rete di recinzione e si è introdotto all’interno del comprensorio del Comando Marittimo Nord, protetto da un imponente dispositivo di sicurezza integrato di cui fanno parte i servizi di vigilanza della Marina Militare e i Carabinieri della Compagnia MM della Spezia.

L’indebita intrusione, infatti, non è passata inosservata: il gesto è stato ripreso dal sistema di videosorveglianza che ha consentito di attivare immediatamente il dispositivo di reazione rapida.

L’uomo che si è introdotto nel comprensorio è stato subito bloccato dai Carabinieri della Stazione Arsenale con il supporto dei militari della Marina Militare e portato presso gli uffici della Compagnia all’interno della base navale.
I successivi controlli hanno portato ad accertare che si trattava di un cittadino ucraino di 45 anni, senza fissa dimora, colpito da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Genova per una rapina commessa nel capoluogo ligure mesi addietro.Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione

Lascia un commento