http://www.italgiure.giustizia.it/xway/application/nif/clean/hc.dll?verbo=attach&db=snpen&id=./20191224/snpen@s10@a2019@n51970@tS.clean.pdf

SAF – Green Pass nelle caserme. Circolare del Comando Generale

Il Comando Generale ha emanato la Circolare n. 022074/2021 datata 05 agosto 2021, con la quale ha fornito le disposizioni riguardanti le misure previste dal D.L. n. 105/2021 riguardante le misure covid-19 e le limitazioni connesse alla certificazione del Green pass.

Disposizioni che non si applicano ai soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica.

Queste le disposizioni:

mense obbligatorie di servizio (M.O.S.).

L’obbligo del possesso delle certificazioni verdi COVID-19 non è previsto per la fruizione del trattamento alimentare presso le mense obbligatorie di servizio per il personale avente diritto, essendo tale attività esentata ai sensi della normativa vigente;

servizi di ristorazione in convenzione.

L’accesso ai servizi di ristorazione in regime di convenzione con esercizi privati, in assenza di spazi all’aperto, è consentito soltanto a coloro che siano muniti di certificazioni verdi COVID-19. Ove il militare non sia in possesso di tale certificazione, la fruizione del vitto=awerrà con modalità take away;

fruizione pasti per i servizi isolati di missione.

Le modalità di fruizione del vitto sub b. si applicano anche ai militari comandati di servizio in missione isolata che non possano fruire di M.O.S..

L’indisponibilità delle certificazioni verdi COVID-19 non costituisce, di per sé, presupposto per la “mancata fruizione” del pasto di cui all’art. 36, comma 8, del d.P.R. n. 51/2009 (cfr. circolare n. 181845 in data 16 luglio 2020 del Comando Generale -VI Reparto – Ufficio Trattamento Economico);

organismi di protezione sociale.

È necessaria l’esibizione delle certificazioni verdi COVID-19 per la fruizione delle seguenti attività e servizi:

  • mense non obbligatorie di servizio (“M.N.O.S.”);
  • servizi di bar/ristorazione annessi a circoli, sale convegno nonché soggiorni montani/marini, per il solo consumo al tavolo e al chiuso;
  • palestre e piscine, limitatamente alle attività al chiuso;
  • sale ricreative e attività ludico-sportive svolte al chiuso, a esclusione dei centri estivi (e della relativa attività di ristorazione);
  • sale cinematografiche

partecipazione a convegni e congressi

L’accesso a convegni e congressi è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19.

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento