“Il riso è scotto” e i profughi bloccano la statale Adriatica

È successo ancora. Nuova protesta degli immigrati a Torino di Sangro. E pazienza se sono stati accolti in un camping a due passi dal mare. Gli immigrati hanno protestato per il servizio catering. Proprio in questi giorni il servizio di gestione del centro di accoglienza è passato dalla Valtrigno ad una cooperativa del Molise.

Il catering, però, è sempre lo stesso. Il gruppo di ospiti, ha portato cassonetti, reti metalliche, tronchi e pneumatici sulla Statale poco prima del ponte sul Sangro e ha improvvisato un sit-in di protesta contro il “riso scotto” bloccando di fatto la circolazione stradale dalle 12 e per tre quarti d’ora. Sono seguiti momenti di tensione.

Leggi l’articolo completo QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento