https://www.difesa.it/SGD-DNA/GiornaleUfficiale/Dispense2021/Documents/Nr_4%20del%2010%20febbraio%202021/DI_28_12_2020.pdf

Rinnovo contratto Sicurezza e Difesa e Soccorso Pubblico: aperto il tavolo politico. Si lavora su Specificità e Previdenza Complementare

Si è svolto a Palazzo Vidoni l’incontro tra il ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta, dell’Interno Luciana Lamorgese, dell’Economia Daniele Franco e in video-collegamento del ministro della Giustizia Marta Cartabia e della Difesa Lorenzo Guerini sul rinnovo del contratto del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico

Nella riunione è stata registrata la volontà dei ministri di colmare la differenza degli stanziamenti per gli aumenti contrattuali tra il comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico e il restante pubblico impiego.

L’obiettivo è garantire almeno un incremento complessivo pari al 4,07%, in aggiunta a quanto già previsto per la specificità del comparto.

Inoltre, anche alla luce delle recenti iniziative legislative all’esame del Parlamento, si è convenuto di avviare un percorso diretto alla predisposizione di un “pacchetto specificità” che comprenda anche la definizione di una previdenza complementare “dedicata”.

Infine, alla riunione è stato anche affrontato il tema del finanziamento del contratto del comparto Vigili del fuoco e soccorso pubblico e dell’area negoziale dei dirigenti del predetto comparto sicurezza e difesa.

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento