Regione Lombardia approva delibera esenzione ticket forze armate, Polizia, Protezione civile, Vigili del fuoco e agenti di Polizia locale

ANSA) – La giunta regionale lombarda ha approvato una delibera che esenta dal pagamento delle spese sanitarie di specialistica ambulatoriale le forze armate e di Polizia, la Protezione civile, i Vigili del fuoco e gli agenti di Polizia locale, in caso di infortuni durante il servizio e anche in caso di dimissioni dal Pronto soccorso in codice bianco.

Si tratta di disposizioni di esonero dalla compartecipazione alla spesa sanitaria che non rientrano nei Livelli essenziali di assistenza (Lea).

In un momento come questo – ha commentato il vicepresidente della Regione e assessore al Welfare, Letizia Moratti – non potevamo non avere un’attenzione di riguardo verso questi operatori impegnati ogni giorno sul territorio per garantire ordine e sicurezza.

E’ un segnale importante per testimoniare la nostra vicinanza concreta e il nostro ringraziamento a chi quotidianamente svolge un lavoro a servizio della collettività, spesso mettendo a repentaglio anche la vita”.

L’impatto economico dell’iniziativa è stato stimato attorno ai centomila euro annui. Una previsione di spesa che troverà copertura nel Bilancio pluriennale 2021-2023 approvato a fine dicembre dal Consiglio regionale.

È comunque previsto un monitoraggio nel corso di quest’anno per valutare l’effettivo impatto economico dell’intervento. (ANSA).


Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…







Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento