Polizia di Stato e cause di servizio per infezione da Covid-19. La circolare

Il Ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza, Direzione Centrale di Sanità, ha emanato una circolare che disciplina l’iter dell’ inoltro delle cause di servizio per le patologie correlate all’infezione da Covid-19 .

L’Ispettorato Generale della Sanità Militare – si legge nella circolare – ha trasferito alla 6^ Commissione Medica Ospedaliera (CMO) del Dipartimento Militare di Medicina Legale (DMML) di Roma, a far data dal 1 ottobre 2020, la competenza su tutto il territorio nazionale per la trattazione delle pratiche di accertamento della dipendenza della causa di servizio – vittime del dovere connesse alla patologia Covid-19.

Stante quanto in premessa, sarà cura di tutti i reparti inviare al predetto organo ( DMLL di Roma) le pratiche di riconoscimento della causa di servizio – vittime del dovere inerenti la patologia COVID-19, a far data dalla ricezione della presente.

Per ciò che riguarda le pratiche eventualmente già inoltrate dal 01/10/2020, esse saranno trasmesse al DMML di Roma, informandone l’ente emittente, dagli organi militari che attualmente le hanno in carico.

Si confida nella consueta collaborazione delle SS.L.L. 

Preleva la circolare dal sito del SAP “Sindacato Autonomo di Polizia”

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento