Morto il colonnello Gianpietro Gropplero. Si salvò dal dramma di Ramstein

Morto il Colonnello Gianpietro Gropplero di  Troppenburg. Era alla guida di una delle frecce nell’esibizione acrobatica del 28 agosto 1988 durante l’Airshow Flugtag ’88 nella base NATO di Ramstein, in Germania.

Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, nel portale fb dell’Aeronautica Militare italiana, nella rubrica “I Piloti Raccontano“, il collega pilota Fausto Bernardini gli ha dedicato un intero articolo. Lo pubblichiamo di seguito:

GIAMPIETRO GROPPLERO DI TROPPENBURG

Credo che non esistano parole per esprimere uno stato d’animo così commovente. Ci incontrammo al 14° Gruppo. Ci capimmo. Io invidiai la tua serenità d’animo, in virtù della quale spiccava la signorilità del tratto. Non ti sentii mai parlar male di qualcuno. Ci inviarono alle Scuole insieme, Tu, Pino ed io.

Quante avventure di volo in quel di Amendola! Quanti ristoranti, a fine attività. Ottime forchette, tutti e tre, ed ottimi volatori, la nostra passione non ci fece mai dire di no, alla richiesta di un volo in più; anche quando eravamo stanchissimi. Alla fine dei nostro periodi da istruttori, io tornai a Treviso e tu, invece, coronasti la tua passione entrando a far parte del 313° Gruppo Frecce Tricolori.

Il più prestigioso dell’Aeronautica Militare. La nostra amicizia continuò, sentendoci spesso e, una volta, volesti farmi provare nuove emozioni portandomi in volo con te durante un addestramento acrobatico.

Caro Amico, ora che tu sai molte cose più di me, sai anche che gli Amici, quelli con la “A” maiuscola, non muoiono mai. Sei stato un grande Pilota, ma ciò che ancor più ti fa onore è che sei sempre stato un Signore con il tuo prossimo.

Son certo che ci rivedremo. Magari mi darai una pacca sulla spalla, dicendomi “Vieni, ti presento il Principale!”. 

I funerali avranno luogo lunedì 14 giugno, alle ore 16.00, nel duomo di Buja, giungendo dalla Casa funeraria Memoria di Buja. 

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento