Modifica al bando per 400 posti VSP dell’Esercito da immettere nel Ruolo Sergenti

https://www.giustizia-amministrativa.it/portale/pages/istituzionale/visualizza/?nodeRef=&schema=cds&nrg=201005004&nomeFile=202003322_11.html&subDir=Provvedimenti

Resa nota la modifica al bando relativo al concorso interno, per titoli, a 400 posti per l’ammissione al 25° corso di formazione basico riservato agli appartenenti al ruolo dei volontari in servizio permanente dell’Esercito da immettere nel ruolo dei Sergenti della stessa Forza Armata.

Al Decreto Dirigenziale n. M_D GMIL REG2020 0500403 del
24 dicembre 2020, sono apportate le seguenti modifiche:
a) all’articolo 6:

1) lettera b), il periodo “Tale modulo dovrà essere firmato dalla commissione interna e controfirmato dal Comandante dell’Ente o suo delegato e dal candidato e trasmesso, tramite il portale dei concorsi on-line, secondo le modalità indicate nell’allegato C, che fa parte integrante del presente bando, entro 15 giorni dalla scadenza del termine di presentazione delle domande” è sostituito dal seguente:

“Tale modulo dovrà essere firmato dalla commissione interna e controfirmato dal Comandante dell’Ente o suo delegato, posto in visione per 3 giorni lavorativi per le opportune verifiche al candidato, il quale, qualora lo riterrà completo, regolare e aggiornato, sottoscriverà la relativa Dichiarazione di completezza e trasmesso, tramite il portale dei concorsi on-line, secondo le modalità indicate nell’allegato C, che fa parte integrante del
presente bando, entro 15 giorni dalla scadenza del termine di presentazione delle domande”;

2) lettera c), il periodo “Tale modulo deve essere firmato dalla commissione interna e controfirmato dal Comandante dell’Ente o suo delegato e dal candidato e posto in visione per 3 giorni per le opportune verifiche al candidato, il quale, qualora lo riterrà corretto, lo sottoscriverà per presa visione e accettazione” è sostituito dal seguente:

“Tale modulo deve essere firmato dalla commissione interna e controfirmato dal Comandante dell’Ente o suo delegato e posto in visione per 3 giorni lavorativi per le opportune verifiche al candidato, il quale, qualora lo riterrà completo, regolare e aggiornato, sottoscriverà la relativa Dichiarazione di completezza”;

b) l’allegato B è sostituito dall’allegato B al presente Decreto;

c) all’allegato C, paragrafo 1:

1) la 2^ alinea del 6° capoverso è sostituita dalla seguente:
“stampare il modulo in formato .pdf e farlo firmare dalla commissione appositamente nominata e dal Comandante dell’Ente e porlo in visione per 3 giorni lavorativi per le
opportune verifiche al candidato, il quale, qualora lo riterrà completo, regolare e aggiornato, sottoscriverà la relativa Dichiarazione di completezza”;

2) la 3^ alinea del 6° capoverso è sostituita dalla seguente:
“scansionare il modulo firmato comprensivo della relativa Dichiarazione di completezza”;

d) all’allegato D, il punto 1. della lettera B è sostituito dal seguente:

B. DETRAZIONI DI PUNTEGGIO

1. Al punteggio finale dovranno essere detratti i punti per le sanzioni disciplinari di corpo riferite agli ultimi due anni di servizio fino alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al
concorso, come di seguito indicato:

a) per ogni giorno di consegna:

b) per ogni rimprovero:
punti (-) 0,5;
punti (-) 0,2.

Art. 2
Rimangono invariate le altre disposizioni del Decreto Dirigenziale n. M_D GMIL REG2020 0500403, citato nelle premesse.
Per visualizzare e/o scaricare il documento integrale, clicca QUI

Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento