Militari: disponibile la nuova “App Catholic Military Connect”.

Si chiama “App Catholic Military Connect”, è l’applicazione per smartphone, ideata da don Michel Remery, già promotore del progetto Tweeting with God, per consentire ai giovani militari di tutto il mondo di riflettere sulla vita e la fede nel servizio militare.

L’app fornisce ai giovani militari una serie di possibilità: risposte a domande per i militari, preghiere per i militari, testimonianze, citazioni ispiratrici e primo soccorso spirituale. Gli utenti dei Paesi membri possono contattare un cappellano militare e le associazioni direttamente dall’app. Inoltre, Catholic Military Connect dà accesso a centinaia di domande sulla vita, la fede, preghiere e devozioni in molte lingue, così come un link alla preghiera mensile del Papa.

L’applicazione Catholic Military Connect è disponibile sia su Google Play che App Store, per smartphone e tablet, in 8 lingue (inglese, italiano, francese, spagnolo, croato, tedesco, portoghese e olandese).

In un messaggio all’Apostolato militare internazionale, Papa Francesco ha espresso, attraverso il segretario di Stato vaticano, il card. Pietro Parolin, la sua consapevolezza che “in questi tempi di avversità, la missione dell’Apostolato militare internazionale di promuovere la pace e sostenere la distribuzione di aiuti umanitari in molte parti del mondo assume un’importanza speciale.

In particolare, le moderne tecnologie e i social media forniscono strumenti importanti per comunicare il messaggio di vita, speranza e crescita nella fede, e per rendere più umane e cristiane le situazioni in cui il personale militare è immerso. La Catholic Military Connect App per smartphone si rivelerà particolarmente utile e significativa in questo senso”.

Nel suo video messaggio il card. Parolin, rivolgendosi ai militari di tutto il mondo in occasione del raduno a Lourdes di oltre 14.000 militari provenienti da molte nazioni per pregare per la pace, la riconciliazione e la fraternità, ha espresso apprezzamento per il lavoro dei militari:

“Il vostro ruolo vitale nella promozione della causa della pace, della libertà e del bene comune è diventato ancora più evidente nelle ultime settimane, anche nella tragedia della guerra, per il ruolo che avete svolto nella pianificazione e nella fornitura di aiuti umanitari su larga scala a tanti nostri fratelli e sorelle sfollati e sofferenti”.

In un gesto di fratellanza con la delegazione ucraina, l’app Catholic Military Connect sarà resa disponibile per tutti i militari ucraini nella loro lingua, consentendo loro di pregare, di ricevere un primo soccorso spirituale e di essere rafforzati nella loro fede per assistere gli altri.

FONTE AGENSIR

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento