https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2021-02-17&atto.codiceRedazionale=21A00860&elenco30giorni=false

Medaglia al valore per due militari dell’Esercito Italiano: hanno sventato un attacco in Afghanistan

Afghanistan, operazione “resolute Support”. Due militari dell’Esercito sventano un attacco di un infiltrato dell’Esercito afghano mentre effettuavano una scorta a del personale straniero.

Di seguito le motivazioni del prestigioso riconoscimento:

Caporal maggiore scelto Salvatore Pitzalis

Con decreto presidenziale n. 346 del 9 dicembre 2020, al caporal maggiore scelto Salvatore Pitzalis, nato il 30 aprile 1984 a Cagliari, e’ stata concessa la medaglia di bronzo al valore dell’Esercito con la seguente motivazione:

«Graduato impiegato nell’ambito dell’OperazioneResolute Support“, nel corso di un’attività di scorta a favore di personale straniero, veniva fatto segno a proditoria azione di fuoco con arma portatile.

Accortosi, poco prima, dell’atteggiamento sospetto di un presunto appartenente alle Forze afghane, provvedeva a informare preventivamente il Comandante di plotone e, non appena investito dal tiro dell’elemento rivelatosi ostile, a fronteggiare con coraggio la vile minaccia, contribuendo, unitamente ad altro militare intervenuto, a neutralizzarla.

Magnifica figura di professionista che, per le capacità profuse, ha elevato il prestigio dell’Esercito in un contesto multinazionale». – Herat (Afghanistan), 7 settembre 2019.

Soldato Alex Abd El Rahman

Con decreto presidenziale n. 347 del 9 dicembre 2020, al soldato Alex Abd El Rahman, nato l’11 aprile 1997 a Roma, e’ stata concessa la medaglia d’argento al valore dell’Esercito con la seguente motivazione:

«Giovane lagunare impiegato nell’ambito dell’OperazioneResolute Support“, nel corso di un’attività di scorta a favore di personale straniero, veniva fatto segno a proditoria azione di fuoco con arma portatile da parte di un elemento ostile che indossava un’uniforme dell’esercito afghano.

Con esemplare coraggio e lucida determinazione, a manifesto rischio della propria vita, non esitava ad affrontare la vile minaccia riuscendo efficacemente a neutralizzarla, salvaguardando così l’incolumità di tutti i presenti nell’area.

Fulgido esempio di elette virtu’ militari, con il suo agire ha elevato il prestigio dell’Esercito in un contesto internazionale». – Herat (Afghanistan), 7 settembre 2019.

Immagine di repertorio


Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)

Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento