La Spezia, andava al night con auto di servizio: condannato ex comandante vigili del fuoco

LA SPEZIA – L’ex comandante dei vigili del fuoco di La Spezia era solito andare al night tutte le sere e chiamava ballerine e prostitute. Nulla di male, se non fosse che Gaspare Fundarò, 65 anni, per farlo utilizzava l’auto di servizio per raggiungere i locali tra Sarzana e Carrara e il telefono di servizio per chiamarle. Un abuso che gli è costato una condanna a 3 anni di reclusione con l’accusa di peculato e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici.

Il quotidiano Il Secolo XIX scrive che gli episodi contestati all’ex comandante dei vigili del fuoco risalgono al 2011 e che Fundarò è stato condannato con l’accusa di aver sfruttato la sua posizione e di aver speso per i suoi svaghi il denaro pubblico:

“L’indagine della polizia e del pm Tiziana Lottini (ora trasferitasi in altra sede) ha preso il via, quasi per caso, nell’estate del 2011. È una sera d’agosto quando gli agenti della squadra volante, in servizio di pattugliamento a Marinella, notano una vettura dei vigili del fuoco, una Alfa Romeo “156” posteggiata nello spiazzo vicino all’ingresso dell’ex night club Paradise.

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento