IL MARESCIALLO DELL’AERONAUTICA COMPIE 101 ANNI

101 anni e 5 figli, nato a Elmas il 4 novembre del 1920, Giuseppe Tinti si arruolò in Aeronautica il 5 novembre del 1938 dopo aver frequentato la Scuola Specialisti di Macerata.

articolo di Gian Carlo Bulla

ELMAS. “Ho raggiunto l’invidiabile traguardo dei cento uno anni quasi senza rendermene conto, afferma Giuseppe Tinti. Il tempo, infatti, è volato. Ho sempre guardato avanti, senza fermarmi, con ottimismo.

Adesso, però, non ho più l’età per fare progetti e pertanto sono costretto a vivere alla giornata. Non posso, infatti, più correre come ho sempre fatto perché le gambe non mi reggono più”. L’ultracentenario primogenito dei cinque figli messi al mondo da Efisia Loi, casalinga, e Stanislao, falegname, è nato a Elmas il 4 novembre 1920 il giorno del secondo anniversario della vittoria dell’Italia nella grande guerra (1915-18) e della liberazione di Trento e Trieste.

Nonno Giuseppe ha frequentato con profitto le cinque classi della scuola elementare conseguendo la licenza con buoni voti. “Il 5 novembre 1938, il giorno dopo aver compiuto il diciottesimo anno di età – racconta nonno Giuseppe -, mi sono arruolato nella regia aeronautica militare. Ho frequentato la scuola specialisti (S.S.A.M.) di Macerata.

A conclusione del corso, sono stato assegnato al 30 stormo . Sono stato addetto ai trasporti. Durante la mia carriera ho prestato servizio, prevalentemente, all’aeroporto di Cagliari Elmas. Ho preso parte alla seconda guerra mondiale. Non sono, però, mai in prima linea.

Durante i bombardamenti di Cagliari ho prestato soccorso e trasportato in ambulanza in ospedale decine di feriti. E’ stata una bruttissima esperienza. Ho visto tanta gente morire”.

FONTE LA NUOVA SARDEGNA

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento