Finanziere ridotto in fin di vita, arrestati un magrebino e un polacco

Aggressione al Ciolda: arrestati i due che hanno picchiato il finanziere
„Sono stati individuati ed arrestati dai carabinieri di Borgo Valsugana con l’accusa di tentato omicidio volontario aggravato dai futili motivi i presunti responsabili dell’aggressione all’uomo di 35 anni, Mario Aiello, finanziere di origini siciliane, picchiato selvaggiamente la notte tra venerdì e sabato all’esterno del locale ‘Ciolda’ di Calceranica.

Si tratta d  D.O. 24 anni, italiano di origini magrebine pregiudicato per lesioni e ammonimento orale del questore con divieto di avvicinamento alla madre per averla ripetutamente picchiata. L’altro è M.A. 22 anni, polacco residente in Italia pluripregiudicato, vecchia conoscenza dei carabinieri trentini. “

 

Leggi tutto, clicca QUI

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento