https://www.corrieredicomo.it/minaccia-la-moglie-con-la-pistola-militare-38enne-a-processo/

Finanziere a processo. Avrebbe puntato la pistola sulla testa della moglie

Militare della Guardia di Finanza finisce nei guai. Le terribili accuse della moglie hanno convinto il giudice a rinviarlo a giudizio.

Da quanto riporta il Corriere di Como, l’uomo avrebbe minacciato la moglie puntandole la pistola d’ordinanza (una Beretta calibro 9) alla testa. L’avrebbe picchiata, usando anche un ferro da stiro caldo, e l’avrebbe a più riprese insultata.

In aula, con il processo che si è aperto nei giorni scorsi, è finito un finanziere di 38 anni originario di Caserta.

I fatti contestati dalla Procura di Como, fanno riferimento a un periodo che si concluse il 25 ottobre 2017, quando cioè la moglie si decise a denunciare il marito presentandosi in caserma dai carabinieri di Rebbio.

Le accuse – ora finite di fronte ad un giudice – parlano di maltrattamenti in famiglia e anche di minacce aggravate.


METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI. SIAMO ANCHE SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…






Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento