Fatti di Napoli: giornalista minacciata di morte chiede l’aiuto dei colleghi

La giornalista minacciata di morte su fb. L’audio incriminato contenuto nel video che vi postiamo di seguito. La sua colpa, quella di aver commentato i fatti avvenuti a Napoli, in cui un carabiniere ha ucciso un quindicenne durante un tentativo di rapina.

Con la giornalista si è schierata apertamente “Nuova Difesa”  segue comunicato stampa:



Minacce di morte alla giornalista Chiara Giannini. Nuova Difesa: «Sostegno a chi difende la verità».



«Siamo sempre dalla parte di chi, come la giornalista Chiara Giannini, ha il coraggio delle proprie idee e scrive la verità senza temere nulla. Condanniamo quanto sta avvenendo a suo danno in questi giorni e le esprimiamo la nostra solidarietà».

Lo dichiara Patrizia Massimini, vice presidente dell’Associazione Nuova Difesa, in merito alle minacce e insulti di cui la giornalista è stata vittima in questi giorni per aver commentato i fatti di Napoli.

«La divergenza di opinioni non deve mai trascendere nell’insulto. In un paese civile – prosegue – il confronto deve avere alla base il rispetto. Quando viene a mancare questo e si arriva ad augurare la morte o a minacciare, parliamo di violenza. E questa – conclude – merita di essere punita».

Roma, 05 marzo 2020

Ufficio Stampa Nuova Difesa
Dott.ssa Elena Ricci






METTI UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FB, CLICCA QUI, OPPURE SEGUICI SU TELEGRAM, ENTRA NEL NOSTRO CANALE, CLICCA QUI

Loading…


Condivisione

Lascia un commento