https://www.jpost.com/israel-news/israeli-f-35s-to-take-part-in-joint-drill-with-us-italy-britain-670235

Falcon Strike 21. In Italia l’esercitazione con gli F-35 di 4 nazioni

I caccia Lockheed Martin F-35 Lightning II italiani, israeliani e britannici, hanno datoil via all’ esercitazione Falcon Strike 21 (FS21).

Da quanto riporta “The Jerusalem Post“, un alto funzionario dell’aeronautica israeliana ha detto ai giornalisti che l’esercitazione è stata pianificata da almeno un anno e l’obiettivo è quello di rafforzare la cooperazione e le capacità tra le forze che pilotano anche gli F-35, nonché addestrarsi in un’arena sconosciuta e migliorare le capacità degli F-35.

Falcon Strike 21 un’esercitazione congiunta e multinazionale che coinvolge membri del servizio di Stati Uniti, Israele, Italia e Regno Unito per integrare le capacità di caccia di 4^ e 5^ generazione in un grande evento di impiego di forze.

Secondo l’US Air Force, l’esercitazione aumenta il livello di cooperazione nei campi logistici e di spedizione dell’F-35 e rafforza l’interoperabilità delle forze aeree alleate e partner durante le operazioni congiunte.

FS21 è in corso presso la base aerea di Amendola, in Italia, dal 7 giugno fino al prossimo 15 giugno 2021. L’Italia utilizzera gli F-35A mentre la RAF gli F-35B .

Gli americani parteciperanno, oltre che con gli F-16,  anche con gli F-35B. La Royal Air Force ha messo in campo anche i rifornitori Voyager A330 e la portaerei Queen Elizabeth. L’Italia oltre agli F-35A/B, utilizza i KC- 767 rifornitori e il KC-130J,ricoprendo anche il ruolo di aeronautica nemica (rossa) con Eurofighter Typhoon, jet Panavia Tornado, elicotteri Bell Agusta, aerei da attacco al suolo AMX International e droni predatori.

Condivisione
Metti un like alla nostra pagina facebook, Clicca QUI. Ci trovi anche su Telegram, Clicca QUI. (Se non hai Telegram, Clicca QUI)
Loading...

Lascia un commento